Come tutti i giorni, andiamo a fare la solita spesa al supermercato. Prendiamo i nostri prodotti preferiti, facciamo la nostra scelta.

Ma sarà davvero così? Siamo davvero noi che scegliamo cosa prendere? Oppure c’è qualcosa di diverso che ci fa scegliere un prodotto piuttosto che un altro?

Sembrerà assurdo, ma la seconda ipotesi è quella esatta. Fior di studiosi e psicologi hanno attuato tutta una serie di strategie per fare in modo che il consumatore spenda tutti i suoi soldi dentro al supermercato. Le nostre scelte quotidiane spesso sono indotte da tecniche di marketing e commerciali, che c’entrano magari poco con il prodotto in sè, ma raggiungono efficacemente il loro scopo.

Come fare per risparmiare qualcosina sulla spesa? Questi trucchi, queste tecniche e stratagemmi sono studiati appunto sul comportamento di un cliente standard. In poche parole si basano su un comportamento razionale.

Per combattere tutto questo, basta essere più furbi, imprevedibili. Bisogna fare la spesa in modo irrazionale, uscire dagli schemi.

No, non sto parlando di uscire fuori di testa o di comportarsi da pazzi. Semplicemente di pensare in modo diverso.

Un consiglio pratico e concreto?

Provate a fare la spesa al contrario. Ovvero partendo dalla fine, dalle casse, arrivando fino all’entrata. Vi renderete conto di tutte le cose che acquistate d’impulso, e non perchè davvero utili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...