Dati personali su Facebook? No, grazie!

Pubblicato: 3 maggio 2013 in Facebook
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Facebook sta ormai divenendo il portale più visitato mal mondo. Chiunque ha un profilo su questo Social Network.

Ogni giorno ed ogni ora vengono pubblicati milioni di contenuti. E’ proprio questo che ne ha fatto la forza di Facebook. La pubblicazione di contenuti ma, soprattutto, la condivisione di questi con i nostri amici, conoscenti o, volendo, con tutto il mondo.

Un potere immenso. Ma guardando il rovescio della medaglia possiamo facilmente scoprire ed immaginare che, se tutti possono vedere ciò che pubblichiamo, chiunque può sapere i fatti nostri, in ogni momento. Sapere dove ci troviamo, dove abitiamo, perfino il nostro numero di telefono non è difficilissimo per chi sa navigare nelle famose pagine blu.

E’ Possibile tutto questo? Assolutamente si. Sono oramai molti i casi di furti di identità e casi di molestie dovuti proprio alla diffusione dei propri dati tramite Facebook.

Ed allora come fare per evitare di diffondere i nostri dati personali?

Innanzitutto, occorre dire che bisogna fare molta attenzione quando si scrivono le cose su Facebook. Non bisogna MAI pubblicare qualcosa che non vogliamo diffondere. Potenzialmente tutti possono vedere ciò che pubblichiamo. Facendolo con uno smartphone poi, è possibile anche capire la località in cui ci troviamo mentre pubblichiamo qualcosa.

Per limitare le visite ai nostri dati personali è necessario settare le impostazioni della privacy. Si può fare cliccando sul lucchetto presente in alto a destra nella barra di Facebook, come illustrato nell’immagine seguente.

La prima voce sta per chi può visualizzare i nostri post, le nostre foto e tutto ciò che pubblichiamo su Facebook.

La seconda sta per chi può inviarci una richiesta d’amicizia.

La terza voce serve a bloccare e segnalare una persona che ci infastidisce.

Con i settaggi di queste 3 opzioni possiamo gestire la nostrta privacy ed i nostri dati personali anche se, in internet e specialmente nei social network, il rispetto della nostra privacy non è mai garantita al 100%, per cui facciamo sempre attenzione a quello che pubblichiamo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...