Ebay… il paradiso dell’E-commerce

Pubblicato: 30 aprile 2013 in Ebay
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , ,

In questo periodo di crisi e di magra, è sempre più difficile far uscire dallo stipendio una cifra decente per concederci qualche regalino. I negozi promettono sconti su sconti ma alla fine, a parte qualche rara occasione, nulla che mantenga le nostre aspettative. ED allora cosa fare? Rassegnarci ad avere una vita insipida senza neppure la possibilità di concederci qualche piccolo piacere?

La soluzione c’è, ed è disponibilissima. Si chiama Ebay.

Che cos’è Ebay? Semplicemente il più grande negozio online. Avete capito bene. Negozio online.

Si trova in Internet. all’indirizzo web http://www.ebay.it

Per i pochi che non lo sapessero, ebay è semplicemente il più grande negozio online che esista. Semplice da usare, facilmente disponibile (basta una connessione ad internet) ed utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo, che ne fanno il successo di questo sito.

Ebay nasce molto tempo fa come sito di aste online. Il meccanismo è semplice. Chi offre di più si aggiudica l’asta. Oggi non è solo questo. Sono tuttora presenti le aste online, ma ci sono anche oggetti in vendita come un vero e proprio negozio. Della serie “lo vedo, mi piace, lo compro”. Il tutto in due click, comodamente da casa. Certo, detto così sembrerebbe ìtuttyo molto semplice. In realtà abbiamo saltato qualche passaggio. Occorre innanzitutto creare un proprio account su Ebay.it e fornire una propria e-mail. Dopodichè siamo pronti per fare acquisti o vendite.

Possiamo trovare di tutto. Ma veramente di tutto. Dal francobollo da collezione, ai materassi memory. Dalla sveglia all’automobile, perfino case e terreni. Un vero e proprio bazar virtuale.

I vantaggi sono quelli di poter trovare numerosi oggetti, introvabili in qualsiasi altro posto ed il prezzo in genere ridotto. Ma occhio, non è tutto oro quello che luccica. Occorre infatti leggere attentamente la descrizione dell’oggetto che intendiamo acquistare prima di fare un’offerta per evitare possibili fregature. Inoltre bisogna stare attenti a non cadere nel “gioco dell’asta”. Ovvero di essere presi dalla febbre dell’aggiudicarsi l’asta a tutti i costi solo per il gusto di vincere, facendo passare in secondo piano l’oggetto per cui abbiamo fatto un’offerta.

Sono molti i casi in cui persone hanno pagato un sacco di soldi per degli oggetti che nel negozio sotto casa sarebbero costati meno della metà.

Nei prossimi giorni seguiremo ogni fase di ebay, per imparare a fare acquisti e a mettere in vendita i nostri oggetti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...